Riavvicinamento USA-Russia: Trump incontrerà Putin in Islanda

PutinIl primo impegno di politica estera di Donald Trump come Presidente degli Stati Uniti sarà un summit con il Presidente Russo Vladimir Putin. La notizia è stata diffusa stamane dal quotidiano britannico ‘Sunday Times‘, dove viene aggiunto che l’incontro avverrà entro breve tempo (un paio di settimane) e si terrà a Reykjavik (Islanda).

La scelta del paese scandinavo è altamente simbolica, in Islanda, infatti, si tenne l’incontro storico tra Reagan e Gorbachev che segno di fatto l’inizio del disgelo tra le due super potenze e la fine della Guerra Fredda. L’intento dello staff presidenziale è quello di riprendere i rapporti da tempo interrotti con il governo di Mosca. Il summit è stato confermato da un portavoce di Trump che al ‘Times‘ ha spiegato che l’incontro si dovrebbe svolgere a breve e che questo si terrà nella capitale Islandese.

La notizia dell’incontro tra Trump e Putin ha sollevato non poche perplessità in Gran Bretagna e in USA, i servizi segreti di sua maestà e la CIA nutrono forti dubbi sulla natura dell’incontro e più in generale su Trump ed il suo staff. Il timore è che questa vicinanza tra lo staff del presidente Usa con il Cremlino possa mettere in pericolo gli agenti operativi in Russia.