Spagna, due padri si prendono a pugni durante una partita delle giovanili

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:38

peleaIn molti, tra quelli che sognavano da bambini di diventare dei futuri fuoriclasse del calcio, ricorderanno con terrore quelle scene un cui un padre (il proprio o quello di un compagno di squadra) per prendere le difese del figlio cominciava una violenta lite verbale a bordo campo che faceva passare la voglia di essere presente alla successiva partita.

Si potrebbe pensare che si tratti di un fenomeno tutto nostrano, eppure un video amatoriale girato a Tende, paesino della Provincia di Las Palmas (Spagna), dimostra che tali scene sono all’ordine del giorno anche in altri paesi. Quello che, probabilmente, è meno usuale è l’esito della baruffa: i due padri coinvolti nell’animata discussione non hanno concluso il diverbio mandandosi “A quel paese”, al contrario, feriti nell’onore l’uno dalle parole dell’altro, hanno cominciato un vero e proprio combattimento di boxe ai piedi delle tribune.

Il confronto boxistico tra i due ha visto un vincitore nell’uomo che si trova nella parte destra dell’inquadratura, capace si assestare una serie di uno-due micidiali al volto del contendente, il quale ha cominciato a perdere vistosamente sangue dal naso. Il video ad un certo punto si interrompe, dunque non è dato sapere se la rissa si è prolungata ulteriormente o qualche buon samaritano si sia intromesso per placare gli animi.