India: due quindicenni sono morti per scattarsi un selfie sui binari

selfie sui binariLa ricerca dello scatto perfetto apparteneva in precedenza ai fotografi di professione, intenti a catturare la vera essenza del paesaggio o del soggetto in primo piano. Al giorno d’oggi il concetto di scatto è stato svilito dai social, allo stesso modo la definizione di scatto perfetto ormai degradato a semplice sinonimo di foto pericolosa o avventurosa atta a conseguire il maggior numero possibile di like e visualizzazioni al solo scopo di guadagnare qualche minuto di celebrità.

Seguendo questa triste e pericolosa moda, due adolescenti indiani hanno deciso di farsi un selfie sui binari del treno, un’idea per altro non innovativa (delle adolescenti inglesi si erano già prodigate in una simile prodezza). La folle idea è nata durante un giro per Nuova Delhi per la costruzione di portfolio fotografico da consegnare per un progetto scolastico. Giunti sui binari del treno i due hanno pensato bene di farsi un selfie con lo sfondo di un treno che stava per arrivare, dopo aver fatto la foto i due, spinti dall’adrenalina, sono saltati sull’altro binario poco prima che il treno li colpisse, senza accorgersi, però, che un altro treno stava giungendo in direzione opposta.

Il macchinista non ha potuto fare nulla per evitare i due quindicenni che hanno pagato a caro prezzo il loro desiderio di notorietà con una morte prematura e priva di senso.