Bosco Vida e l’omosessualità: “Io, discriminato, mi sento libero dai giudizi altrui”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:03

boscovidaProtagonista (di una parte) del noto reality “Grande Fratello vip”, ex concorrente de “L’isola dei Famosi”, Bosco Vida è stato capace di ritagliarsi una parte significativa nel mutevole scenario televisivo nostrano.

L’attore, che vive da tempo a Malaga, in Spagna, e che non ha mai nascosto i suoi orientamenti sessuali palesemente omosessuali, ha però dovuto fare i conti con una gavetta, e con un passato, che lo hanno messo duramente alla prova. Raggiunto dai cronisti, Vida si è lasciato andare ad una narrazione di se privata e toccante, che ha messo in luce come ancora, in Italia ma non solo, chi si dichiara apertamente omosessuale debba fare i conti con una realtà brutale ed impietosa, fatta di canzonature, di insulti più o meno velati e di lampanti discriminazioni.

Come accaduto all’interno della casa del Grande Fratello, quando proprio Vida fu oggetto di un’ironia mascolina e ottusa da parte di Clemente Russo (che per questo motivo venne estromesso dalla gara), o come quando, da ragazzo, era vessato costantemente da insulti a sfondo sessuale. “In Spagna- ha raccontato ai giornalisti- soprattutto quando ero più piccolo, hanno provato ad offendermi e a prendermi in giro ignari del fatto che quando mi davano del “frocio” o del gay io non mi offendevo mai.”

Adesso Vida vive una nuova rinascita artistica: “Sto lavorando moltissimo, ho tantissimi progetti da portare avanti. Sono diventato finalmente direttore di una scuola di teatro: ho studiato tanto per arrivarci e questa è una posizione che ho sempre sognato. Si- conclude, il 2017 sarà l’anno della mia rinascita”.

G.c.