Iran, crolla palazzo a Teheran: morti 20 vigili del fuoco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:08

iranSono tremende le conseguenze di un incendio che ha interessato un edificio nel centro di Teheran, in Iran. Le fiamme hanno avvolto interamente il palazzo, finchè la struttura non è collassata. Il palazzo, che contava in tutto 17 piani, si è accartocciato su sè stesso come un castello di carte. Il tutto mentre all’interno era ancora presente una squadra di vigili del fuoco, che stava cercando di domare le fiamme e salvare le persone che popolavano l’edificio.

Si è scavato fino a poco fa tra le macerie (impegnati soldati, cani addestrati e soccorritori, ndr) nella speranza di recuperare qualche superstite, ma la conferma è giunta dal sindaco di Teheran, Mohammad Baqer Qalibaf, citato dalla tv di Stato: 20 vigili del fuoco hanno perso la vita nel crollo del plesso.

L’edificio era noto come Plasco Building e ospitava un famoso centro commerciale e in particolare alcune sartorie. Costruito nel 1962, era il più alto e simbolico della capitale iraniana.

Il crollo dell’edificio è stato trasmesso in diretta dalla tv di Stato. Un testimone ha descritto la scena del tracollo come “come un film horror”. “I pompieri rimasti intrappolati sotto le macerie sono martiri” ha detto il sindaco, “hanno perso la vita mentre aiutavano le persone”.