Milano: perseguitava la ex da mesi, arrestato per stalking

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:54

stalking milanoLa perseguitava continuamente sia di persona che al cellulare, poichè non accettava la loro separazione. E’ accaduto a San Donato Milanese, provincia di Milano, dove un uomo di 53 anni è stato arrestato dai carabinieri della locale Compagnia, con le accuse di stalking e rapina. Secondo quanto emerso dalle indagini infatti, dopo che la compagna lo aveva lasciato, lui aveva iniziato a pedinarla, inviarle messaggi o telefonarle minacciandola di morte o facendole vere e proprie scenate di gelosia.

Dal canto suo la donna non lo aveva mai denunciato per paura, nonostante avesse subito anche un’aggressione fisica, nel corso della quale il 53enne l’ha colpita con calci e pugni in mezzo alla strada, provocandole la frattura di un dito. In quell’occasione infatti l’ex compagno pretendeva di avere il suo cellulare e per tale motivo è arrivato a usare le mani. E’ stata proprio l’aggressione a portare le forze dell’ordine ad intervenire, arrestando l’uomo.

Daniele Orlandi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!