Rio de Janeiro: trovato il corpo carbonizzato della cantante della “Lambada”

KaomaIn quell’auto in fiamme è scomparso una grande esponente della musica brasiliana ma anche il simbolo di un intera generazione di ragazzi che nel 1989 era adolescente e che in “Chorando se foi“(piangendo se ne andò), conosciuta in Italia con il nome di “Lambada“, aveva apprezzato il ritmo caldo e sensuale ed aveva scoperto il piacere del ballo corpo a corpo con i bacini che si sfioravano.

Loalwa Braz Vieira è morta carbonizzata dentro la sua macchina questa mattina a Saquarema sul litorale di Rio de Janeiro, città dov’era nata ed abitava. Non si conoscono i dettagli che hanno portato alla morte della cantante, nessuno ha visto come è scaturito l’incendio e la chiamata ai vigili del fuoco è arrivata quando le fiamme erano già divampate, il che ha reso inutile l’arrivo dei soccorsi. La polizia di Rio sta già indagando sull’accaduto, un lavoro articolato che si svolge tra l’analisi della scena e del cadavere e la ricerca di potenziali testimoni o persone a conoscenza di dettagli utili.

La scomparsa della cantante dei Kaoma lascia un vuoto incolmabile, nata da una famiglia di musicisti aveva imparato a suonare il piano a 4 anni, ma la sua passione era il canto e la sua voce eccezionale le aveva permesso di collaborare con tutti i più grande della musica carioca da Gilberto Gil a gal Costa, da caetano Veloso a Tim Maia.