Foggia, incidente sulla tangenziale: due morti, avevano 25 e 28 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:56

Una nuova tragedia, ancora sangue sulle strade, questa volta a Foggia, lungo la circonvallazione all’altezza dello svincolo per la Via del Mare. Un drammatico incidente è avvenuto ieri attorno alle 13:30, due i veicoli coinvolti: una Fiat Stilo, guidata da un ragazzo di 25 anni, Domenico Di Vito, che purtroppo è morto sul colpo. L’altro veicolo era una Audi A3 con sopra tre persone.

A perdere la vita Miakima Elkhidry, una ragazza di 28 anni di origine marocchina, che si trovava sui sedili posteriori. I due uomini che erano con lei in auto, un foggiano di 50 anni ed un ragazzo sono rimasti feriti, ma non sono in pericolo di vita. I vigili del fuoco di Foggia sono dovuti intervenire per estrarre dalle lamiere i corpi dei due deceduti. I rilievi sul caso sono affidati agli Uomini della polizia Stradale.

Per ora non si conoscono le cause del drammatico incidente. Lo scontro, molto violento, è avvenuto frontalmente fra le due auto. Per i due ragazzi purtroppo non c’è stato scampo, e i soccorsi al loro arrivo non hanno potuto far altro che constatarne la morte. Si propende però a ritenere che l’incidente che ha tolto la vita a due giovani possa essere stato causato dall’asfalto viscido a causa della pioggia, o dall’alta velocità.