Lutto per Massimo Ranieri: è venuta a mancare la madre

Gli ultimi due anni sono stati un susseguirsi di perdite e di dolore per Massimo Ranieri, il cantante partenopeo ha dovuto assistere prima alla scomparsa della compagna, Franca Sebastiani, morta nel 2015 a causa di un tumore contro cui lottava da diverso tempo, poi alla dipartita del nipote e infine alla morte dell’amatissima madre, Giuseppina Calone, avvenuta ieri.

Nei giorni scorsi il famoso cantante napoletano aveva cancellato le repliche del suo ultimo spettacolo ‘Teatro del Porto‘ per stare vicino alla madre malata da tempo, i medici infatti gli avevano comunicato di un peggioramento delle condizioni e lui è corso in ospedale. La scomparsa di mamma Calone rappresenta un duro colpo per Massimo che ha sempre avuto un rapporto particolare con lei, indimenticabile la partecipazione della donna al programma del figlio sulla Rai ‘Siamo tutti invitati: citofonare Calone‘ durante la quale Giuseppina ha raccontato la storia della sua vita.

In una recente biografia Massimo Ranieri aveva tributato il merito del suo successo ai suoi genitori, riservando un elogio particolare proprio alla madre artefice non solo della sua nascita ma anche della sua crescita morale e fisica: “Se mia madre ha messo al mondo Giovanni Calone, mio padre ha fatto nascere Massimo Ranieri: mia madre mi ha fatto crescere, mio padre mi ha permesso di diventare l’uomo che sono. Perché lui non ha mai smesso di sognare accanto a me”.