27 Gennaio 2017: si festeggia Santa Angela Merici vergine e fondatrice

Il 27 Gennaio la Chiesa Cattolica festeggia Santa Angela Merici, vergine e fondatrice delle suore Orsoline.

Angela nacque a Desenzano del Garda (Bs) il 21 Marzo 1474, in pieno Rinascimento, che all’epoca era una provincia della Repubblica di Venezia.

Rimasta orfana a dieci anni si trasferì a Salò con la sorella maggiore presso uno zio. Tuttavia anche la sorella morì prematuramente, cosicché Angela divenne terziaria di Francesco d’Assisi.

Scomparso anche lo zio a vent’anni Angela fece rientro a Desenzano dove, nella casa paterna, prese a riunire quotidianamente fanciulle del luogo per insegnare loro i fondamenti del Cristianesimo.

Secondo una leggenda, mentre era in estasi, in una visione le fu rivelato di fondare una associazione di vergini che si dedicassero all’educazione religiosa delle ragazze.

Dunque Angela fondò una prima scuola a Desenzano, poi nel 1516 giunse a Brescia e vi fondò una scuola simile.

Un’altra leggenda narra che nel 1524, mentre si trovava nell’isola di Creta divenne cieca. Riacquistata miracolosamente la vista la vergine si recò a Roma dove papa Clemente VII la invitò a restare, ma ella preferì fare ritorno a Brescia e, riunite 28 giovani vergini, fondò la Compagnia delle dimesse di Sant’Orsola.

Morì il 27 Gennaio 1540 e fu sepolta nella chiesa di Sant’Angela Merici a Brescia, dove tuttora riposa.

La sua canonizzazione da parte di Pio VII avvenne nel 1807.

MDM