Regno Unito, 20enne muore in tribunale dopo la sentenza

Una madre di quattro figli è crollata davanti alla sua famiglia terrorizzata, dopo una sentenza del tribunale.
Hayley Gascoigne, 20 anni, è morta pochi istanti dopo aver ricevuto una sentenza in tribunale. 
Gli avvocati coinvolti nel suo caso hanno testimoniato che la 20enne è morta per un arresto cardiaco.

La mamma e la sorella di Hayley hanno notato un gran pallore nella giovane, che successivamente ha iniziato a tremare ed è andata in arresto cardiaco.
Hayley si è accasciata e a tutti è sembrato avesse smesso di respirare. La madre ha più volte urlato per richiedere l’intervento di un’ambulanza: “Hayley. Dio mio. Chiama un’ambulanza”, ha urlato la mamma della 20enne.

Ma nel tribunale è intevenuto un solo paramedico, che ha provato a salvare la vita di Hayley Gascoigne quando era divenuto evidente che la giovane donna avesse smesso di respirare. Ma non c’è stato nulla da fare.

Un uomo di 20 anni, che aveva un telefono cellulare in mano, è stato accusato di aver scattato una fotografia della scena in cui la 20enne si accasciava per un arresto cardiaco. All’uomo è stato ordinato di eliminare la foto.

Il tribunale in cui è avvenuta la tragica morte è l’Hull Crown Court, nel Regno Unito.