Dormire dopo il suono della sveglia non è pigrizia, ma sintomo di intelligenza!

Quante volte vi sarà capitato di mettere la sveglia lontano dal letto per essere costretti ad alzarvi e staccarla? Eppure sono in molti a tornare a letto e riaddormentarsi dopo essersi già alzati!

A quanto pare però questo atteggiamento non è stato giudicato come pigrizia e poca voglia di alzarsi dal letto, bensì come sintomo di intelligenza.

 

Al riguardo sono stati effettuati due diversi e scrupolosi studi in Gran Bretagna, i quali hanno confermato che chi corre a riaddormentarsi dopo aver staccato la sveglia dimostra di essere non solo più intelligente, ma anche felice e creativo, rispetto a coloro che si alzano dal letto con estrema facilità ogni mattina.

Le ricercatrici Satoshi Kanazawa e Kaja Perina hanno anche spiegato che ad oggi gli essere umani tendono a seguire le abitudini tramandate dal passato, cioé andare a dormire e svegliarsi presto, seguendo la luce del sole.

Tutto ciò è stato riportato in una relazione che spiega: “Gli orari a cui siamo per forza sottoposti oggi sono totalmente diversi da quelli di secoli e millenni fa, ma il nostro corpo, con l’evoluzione, non si è ancora adattato. Chi ha resistenze maggiori a questo adattamento tende a seguire il proprio organismo ed è più intelligente, creativo e indipendente”.

Voi come reagite al suono della sveglia?!

Sara Fonte