Roma, Fendi ospita all’Eur mostra di Giuseppe Penone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:20

Si è aperta ieri a Roma, nella sede capitolina di Fendi, presso il Palazzo della Civiltà Italiana, la mostra che il famoso marchio ha dedicato all’artista italiano Giuseppe Penone.

Un progetto artistico prestigioso, che si avvale della figura di Massimiliano Gioni (direttore del New Museum di New York) in qualità di curatore esclusivo dell’evento. Non era mai accaduto prima che Fendi aprisse al pubblico la propria sede nel quartiere Eur. Come dichiarato dallo stesso protagonista dell’evento: “Eur lo associo alla metafisica di De Chirico, uno spazio che in qualche modo è astratto rispetto alla realtà.”

Nella sua variegata produzione artistica, Penone fa grande sfoggio di opere scultoree e non ortodosse. Spicca fra tutte ‘Matrice’, un vero e proprio tronco di abete di 30 metri scavato per far emergere il primo anello di crescita dell’arbusto.

Anche quest’opera del Penone sarà visibile all’interno del percorso che Gioni ha preparato sapientemente per i visitatori. Ingresso libero, dunque, per un evento che si propone come uno dei più interessanti del periodo sull’intero panorama nazionale. Finissage fissato invece per il 16 luglio.