Ultraleggero precipita nel Cremonese: niente da fare per i due uomini a bordo

Notizia shock nelle ultime ore nei pressi dell’aeroporto turistico di Migliaro, frazione di Cremona, in seguito alla caduta di un ultraleggero. I carabienieri che si sono recati sul posto non sono riusciti ancora a spiegare la causa della caduta, a quanto pare però in quelle ore la visibilità era piuttosto compromessa dall’eccessiva foschia.

L’ultraleggero ero decollato da Gragnano, in provincia di Piacenza, per raggiungere Migliaro, un viaggio che però si è trasformato in una vera e propria tragedia.

A perdere la vita sono stati infatti i due uomini che si trovavano all’interno dell’ultraleggero, per i quali non c’è stato nulla da fare nonostante l’imminente arrivo degli uomini del 118.

Si trattava esattamente di un Ulm Skyleader, subito dopo l’accaduto il presidente dell’aeroclub Migliaro, Angelo Castagna, ha fatto sapere che la caduta si è verificata precisamente nel territorio di Castelverde.

I carabinieri continuano ad indacare scrupolosamente sulla vicenda, per poter fornire maggiori dettagli in merito alla causa della caduta dell’ultraleggero.

Sara Fonte