Istanbul: sparatoria in un ristorante, un morto e due feriti

Poche ore fa un uomo armato di una pistola ha aperto il fuoco sui clienti di un ristorante a Beykoz, Istanbul. Nessuno dei presenti ha visto arrivare l’uomo che nel mezzo della confusione si è avvicinato indisturbato ai tavoli del ristorante e a scaricato il caricatore alla cieca sui presenti per poi scappare.

Le informazioni riguardanti la sparatoria sono per adesso limitate, gli unici aggiornamenti ufficiali, arrivati tramite i media locali, parlano di almeno un morto e due feriti, ma non si sa nulla sull’identità del presunto colpevole. Il sito filo governativo ‘Sabah’ ha rilasciato pochi minuti fa una nota ufficiale dove afferma che il colpevole sarebbe già stato arrestato, ma che non chiarisce ne l’identità dell’attentatore ne le sue finalità.

Dopo la strage di capodanno era lecito pensare che un azione di questo tipo potesse essere un ennesimo attacco terroristico, ma secondo il sito in questione l’azione non è riconducibile all’Isis. Si tratterebbe quindi di un regolamento di conti tra l’attentatore ed uno dei clienti del locale, se così fosse, però, si tratterebbe di una vendetta privata dato che nel tentativo di colpire l’obbiettivo sono state ferite diverse persone di cui una è morta, ma il presunto obbiettivo è rimasto illeso.