Torino: GdF sequestra colla pericolosa per i bambini

Rischiano fino a quattro anni di carcere, due imprenditori che importavano merce, specialmente giocattoli, materiale elettrico e colla, pericolosi per la salute dei bambini. La Guardia di Finanza di Torino ha messo in atto un sequestro in un campannone, nel quale ha trovato 1,5 milioni di articoli ritenuti pericolosi, con decine di confezioni di colla potenzialmente dannosa per la salute dei bimbi che, se non fosse stata sequestrata, l’avrebbero utilizzata a scuola con gravi rischi.

Un’operazione scattata in seguito al controllo di un negozio gestito da un imprenditore cinese, il quale per vendere gli articoli falsificava i certificati di conformità; le forze dell’ordine sono così riuscite a risalire all’importatore del materiale e hanno denunciato entrambe. L’importatore era il proprietario di un grande capannone sito nella chinatown milanese, dove conservava la merce poi destinata alla vendita. I due verranno sanzionati e potrebbero scontare anche una pena fino a quattro anni in prigione.

Daniele Orlandi