Papa Francesco ‘contestato’: manifesti contro il Pontefice a Roma

L’apprezzamento nei confronti di Papa Francesco è praticamente trasversale: è davvero difficile trovare qualcuno che non resti affascinato dalla semplicità ma al tempo stesso profondità delle sue parole, attraverso le quali il Pontefice cerca sempre di infondere speranza, conforto ma anche di lanciare dure critiche nei confronti del “forte che sfrutta e schiaccia il debole” e di coloro che si arricchiscono indiscriminatamente alle spalle dei poveri.

Ebbene, evidentemente questi concetti non sono particolarmente graditi a quella parte di ‘conservatori’ che fin dall’inizio del Pontificato di Bergoglio hanno espresso il loro disappunto per la ‘politica’ portata avanti dal Papa.

Una parte che ha deciso di passare dalle sole parole ‘ nelle segrete stanze’ alle vie di fatto: sono infatti comparsi diversi manifesti in Piazza Risorgimento – ma anche in altri quartieri di Roma – dove il Papa viene raffigurato con uno sguardo poco bonario. A margine dell’immagine, una scritta con venature romanesche: “A France’, hai commissariato Congregazioni, rimosso sacerdoti, decapitato l’Ordine di Malta e i Francescani dell’Immacolata, ignorato Cardinali… ma n’do sta la tua misericordia?“, in riferimento all’ultimo Giubileo fortemente voluto da Papa Francesco e basato proprio sulla misericordia.

Sul poster non sono comparse sigle nè tantomeno simboli, ma la probabilità che si tratti dell’ala conservatrice è altissima.