Pisa, scontro auto-camion: 20enne muore nello schianto

Stava tornando a casa, in un frazione di Cascina (Pisa), Anthony Carcione, che lavorava come cameriere stando a quanto riferito nelle prime informazioni ricevute dopo l’accaduto.

Il giovane non è mai arrivato nella sua abitazione: uno schianto frontale avvenuto stanotte tra la sua auto ed un camion gli è costato la vita. L’incidente è avvenuto intorno alle 5:30 lungo la via Francesca nord nel comune di Vicopisano. I tentativi dei soccorritori di rianimare il 20enne si sono rivelati tutti completamente inutili: il giovane è morto in seguito al tremendo impatto.

Stando ai primi rilievi effettuati per capire meglio la dinamica del sinistro, sembra che sia stato proprio il 20enne a perdere il controllo del mezzo e a scontrarsi con il mezzo pesante. Anthony Carcione è rimasto incastrato nell’abitacolo della vettura da dove è stato estratto ormai privo di vita dai vigili del fuoco. Ferite lievi invece per il conducente del camion, che è stato trasferito all’ospedale di Pontedera.

Probabilmente il 20enne ha perso il controllo del mezzo per via dell’asfalto bagnato dovuto alle abbondanti piogge cadute nelle ultime ore in zona.

Sul posto i vigili del fuoco di Cascina e i carabinieri di San Giovanni alla Vena che si occupano dei rilievi.