Schianto dopo la discoteca, morta 21enne studentessa. Indagata la migliore amica

Aveva solamente 21 anni Virginia Musto, la ragazza che ha perso la vita ieri mattina all’alba in uno schianto avvenuto attorno alle 4 all’uscita fra Frattamaggiore ed Afragola, verso Afragola. La ragazza, una 21enne di Aversa che viaggiava su una Daewoo guidata dalla sua migliore amica, stava tornando a casa con lei a Casalnuovo dalla discoteca.

Stavano accompagnando due amici sul sedile posteriore, quando la macchina per cause ancora da accertare all’inizio di una curva ha perso il controllo, si è schiantata e quindi ribaltata più volte finendo sulla corsia dell’opposto senso di marcia. La ragazza, Virginia, è morta sul colpo. Per lei non c’è stato nulla da fare, a nulla sono serviti i soccorsi. La sua migliore amica, che guidava, è stata portata l’ospedale San Giovanni Bosco dove è ricoverata: ne avrà per dieci giorni. E’ stato disposto il test alcolemico. I due ragazzi che viaggiavano sul retro della macchina sono entrambi illesi.

Il magistrato della procura Nord di Napoli ha disposto l’autopsia sul corpo della 21enne. Virginia era figlia unica, studiava psicologia al’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Il suo sogno era quello di divenire psicologa. Lascia i genitori in un enorme dolore per la sua fine così triste ed insensata.