Honduras, un camion si ribalta, il bus vi si schianta contro: 17 morti, 35 feriti

Drammatico incidente stradale in Honduras, dove un camion, che avrebbe perso il controllo, si è schiantato frontalmente contro un autobus, uccidendo almeno 17 persone e ferendone 35. Alcuni dei 35 feriti sono gravi e sono stati portati nei vari ospedali della zona. Molti dei feriti sono ricoverati all’University Teaching Hospital e il bilancio potrebbe anche aumentare.

Il drammatico incidente è avvenuto ieri su un’autostrada poco distante da Tegucigalpa, strada che collega la capitale dell’Honduras alle regioni meridionali del Paese. Sembra che l’autista del camion sia fuggito subito dopo l’incidente, ma la polizia è comunque riuscita a rintracciarlo e dopo qualche ora lo ha arrestato. L’uomo si trovava a qualche km dalla zona dell’incidente, cercando di nascondersi. L’autista è stato arrestato per evitare che venisse linciato dalla folla infuriata.

Le cause del terribile incidente sono al vaglio della polizia. Per ora l’ipotesi più battuta è quella dell’alta velocità: probabilmente il camion correva troppo. Il camion si è ribaltato ed ha bloccato la strada al pullman che si è schiantato contro il mezzo. A bordo del bus si trovavano 60 persone, fra cui il figlio del sindaco di San Miguelito, paesino poco distante, morto anch’egli nello schianto.
La tragedia ha letteralmente sconvolto il piccolo Paese sudamericano. Purtroppo sembra che fra le vittime ci siano anche dei bambini.