Home Spettacolo Gossip

Tony Servillo sgrida uno spettatore durante lo spettacolo

CONDIVIDI

Tony Servillo è un grandissimo attore, sia di teatro che di cinema, il cui carattere è sicuramente servito a perseguire il successo commerciale e la perfezione in scena. Ci sono volte in cui, però, questo carattere deciso lo porta ad avere atteggiamenti non proprio degni della sua caratura: ieri sera, poco prima dell’inizio della sua opera teatrale ‘Elvira‘, Servillo si aggira tra le poltrone del teatro e trova che uno degli spettatori, impegnato a smanettare con lo smartphone, non prestava attenzione, subito, colto dall’ira gli ha urlato: “Potrebbe mettere via il telefono? Noi qui stiamo cercando di lavorare. Questo è il teatro, non la televisione”.

La platea si è scatenata in un applauso fragoroso, sottolineando la mancanza di rispetto che lo spettatore aveva avuto nei confronti degli attori. Il povero spettatore, però, non si era reso conto che prima dello spettacolo sul palcoscenico, c’era una parte in cui il regista parla ai suoi allievi in mezzo al pubblico (un espediente di meta teatro che conferisce veridicità allo spettacolo stesso): Elvira, infatti,  è uno spettacolo inusuale dove si racconta cosa succede in teatro prima che si alzi il sipario, dunque sono previste parti anche in platea. Probabilmente Servillo avrebbe potuto lasciare correre, ma si sa non fa parte del suo carattere.

Non è la prima volta che l’attore va in escandescenza senza motivo, indimenticabile quella chiamata subito dopo che ‘La Grande Bellezza’, film di Sorrentino vincitore di diversi premi che lo vede protagonista, in cui la giornalista di ‘RaiNews 24‘ si prepara a chiudere l’intervista e dice all’attore: “In chiusura, Servillo, non parliamo dei punti che hanno sollevato un po’ di critiche, ma i punti vincenti di questa pellicola..”, Servillo la interrompe dicendole che non le sembra opportuno parlare di critiche in quel momento, la giornalista prova in tutti i modi a calmarlo, ma lui finge un guasto alla comunicazione e la saluta, infine, pensando che la comunicazione fosse interrotta l’attore napoletano conclude in questo modo: “Ma vattene a fanculo, ‘sta cretina!”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore