Berdini: “Romeo e Raggi sono amanti”. La replica del sindaco: ‘Una schifezza’

La Stampa ha pubblicato una registrazione che ha dell’esplosivo, nella quale si sente Berdini che pronuncia frasi molto compromettenti. “il secondo giorno ho capito che erano amanti” dice Berdini nell’intercettazione, parlando ovviamente di Salvatore Romeo e Virginia Raggi. Sempre secondo Berdini Virginia Raggi avrebbe “sbagliato a riferire ai magistrati che sulle polizze non sapeva nulla. Una donna separata può avere una relazione con chi vuole, non c’è nulla di male”.

Dopo le dichiarazioni esplosive di ieri, Berdini ha presentato le sue dimissioni che però sono state seccamente respinte dalla Raggi. “Resterai finché serve” avrebbe detto Raggi, respingendo così le sue dimissioni. Berdini potrebbe rimanere, su suggerimento di Grillo, “fino a quando non verrà individuato un sostituto e conclusa la partita sullo stadio”.

La Raggi ha poi sostenuto di aver incontrato l’assessore Berdini chiedendogli dei chiarimenti in merito. L’assessore, a sentire il sindaco, gli avrebbe chiesto scusa “con la cenere in testa e i ceci sotto le ginocchia” ed avrebbe “rimesso nelle mie mani le deleghe che gli avevo assegnato lo scorso luglio. Ho respinto le sue dimissioni con riserva” secondo quanto riporta la Raggi. Una situazione davvero compromettente quella che si sta profilando attorno a Virginia Raggi, che però nonostante tutto non molla.