Fare sport non fa dimagrire: il “mito” sfatato da una ricerca

Non è facendo esercizio fisico quotidiano che rende possibile tenere ‘a bada’ il proprio peso. Piuttosto, vanno tenuti d’occhio altri fattori, tra cui il mantenere una dieta il più possibile regolare e adeguata.

Chiaramente, fare sport resta comunque un’attività fondamentale per il mantenimento di un buono stato di forma e per tenere lontane patologie cardiache, diabete e cancro. Tuttavia, chi pratica sport quotidianamente può avere anche più appetito, e ovviamente può essere portata a mangiare di più o a fare meno attività nel resto della giornata.

Queste conclusioni emergono in seguito ad uno studio della Loyola University di Chicago, pubblicato su PeerJ, parte di una ricerca denominata Met (Modeling the Epidemiologic Transition Study). “I risultati indicano che l’attività fisica può non proteggere dall’aumento di peso”, sottolinea l’autrice, Lara R. Dugas.

Per la ricerca sono state prese in esame 1944 persone, tra i 25 e i 40 anni, provenienti dagli Stati Uniti e da altri quattro Paesi: Ghana, Giamaica, Sudafrica e Seychelles. Per verificare il livello di attività fisica è stato chiesto loro di indossare un accelerometro per una settimana e sono stati misurati altri valori come peso, altezza e grasso corporeo all’inizio, dopo un anno e dopo due.

Risultato? I ghanesi sono risultati quelli più in forma, mentre i più sovrappeso sono i cittadini statunitensi.