10 Febbraio 2017: si festeggia Santa Scolastica da Norcia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38

Il 10 Febbraio la Chiesa Cattolica celebra la memoria liturgica di Santa Scolastica vergine, patrona dell’ordine delle monache benedettine.
Venerata come santa anche dalle Chiese Anglicana e Ortodossa, Scolastica era sorella gemella di San Benedetto da Norcia, ivi nata intorno al 480 da una importante famiglia locale.

Nei “Dialoghi” di San Gregorio Magno, una sorta di racconti edificanti o esortativi, si legge che insieme al fratello, Scolastica fu mandata a Roma a compiere gli studi classici. Qui entrambi rimasero profondamente turbati dai costumi licenziosi dei suoi abitanti.

Benedetto fu il primo a ritirarsi a vita eremitica e Scolastica entrò in un monastero nei pressi di Norcia. Tempo dopo seguì il fratello a Subiaco e poi fu a Montecassino, quando il fratello fondò l’omonima abbazia.

A 7 km circa dall’abbazia di Montecassino, Scolastica fondò il monastero di Piumarola, dove assieme alle consorelle seguì la regola di San Benedetto dando origine al ramo femminile dell’Ordine Benedettino, che contemplava altresì l’osservanza della regola del silenzio, e di sottrarsi alle conversazione con persone estranee alla comunità, anche quando si trattava di devoti in visita al monastero.

Morì il 10 Febbraio 547, prima del fratello, che vide l’anima della sorella levarsi in cielo come bianca colomba.
Secondo i monaci benedettini le reliquie di Scolastica e Benedetto sono conservate sotto l’altare maggiore della basilica di Montecassino.

Secondo un’altra tradizione le reliquie di Scolastica e di Benedetto si troverebbero in Francia, dove furono traslate dopo la distruzione dell’abbazia da parte dei Longobardi, nel 583; quelle di San Benedetto si troverebbero a Fleury, quelle della sorella a Le Mans.

Una leggenda vuole che Santa Scolastica abbia subito il martirio con l’amputazione delle mammelle, per tale ragione viene invocata anche come protettrice delle puerpere.
È la patrona dei bambini che soffrono di convulsioni e viene invocata contro i fulmini, la pioggia e le tempeste.

 

MDM

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!