Non ce l’ha fatta Chiara: muore a 24 anni, era una promessa della musica

Nonostante la sua forza e la sua determinazione, non ce l’ha fatta a sconfiggere il cancro Chiara Duse, una 24enne di San Donà di Piave. Una ragazza fantastica, così la descrivono quelli che l’hanno sconosciuta: solare, forte, con due bellissimi occhi azzurri che coinvolgevano e coi quali ha dato lei stessa coraggio alla sua famiglia durante la malattia.

“Chiara era altruista, aveva tanta voglia di vivere e non si è mai arresa di fronte a nulla: anche dopo l’amputazione del braccio la vedevi con il sorriso. Era una forza della natura, non la fermava nessuno: altri al suo posto si sarebbero spenti, ma non lei. E fino alla fine l’ho vista con il sorriso, gli occhi azzurri ancora scintillanti”. Così la ricorda il suo fidanzato, Valerio Schiabel.

La ragazza studiava all’università di Commercio estero, nella succursale della Ca’ Foscari. La ragazza aveva una grande passione, la musica, ed aveva vinto diversi concorsi, come il Canta Tu di Chiesanuova nel 2008. Alla fine il cancro che l’aveva così provata ha vinto. Su di lei, ma non sul suo ricordo. Mercoledì sera si è spenta all’ospedale, dove si trovava.
Tantissimi i messaggi affettuosi per la giovane, da amici e familiari ma anche dalle associazioni artistiche per le quali ha lavorato.