Preparavano un attacco kamikaze a Parigi: 4 arresti, fra loro anche una 16enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:57

Quattro persone sono state arrestate questa mattina a Montpellier, in Francia, sospettate di star organizzando un attacco terroristico nella capitale, Parigi. Fra gli arrestati ci sarebbe anche una ragazza di 16 anni. La notizia è stata diffusa dalla rete tv M6, che a sua volta ha citato fonti dell’antiterrorismo. Alcune fonti dell’antiterrorismo hanno sostenuto che le indagini sono scattate dopo che le autorità avevano trovato delle tracce sui social network che hanno fatto scattare sospetti e quindi gli arresti.

Le prime informazioni parlando di una preparazione di attacco kamikaze con una cintura esplosiva in un sito turistico di Parigi.
Sostanze esplosive, ed anche materiale informatico incriminante che confermerebbe la radicalizzazione, sono stati trovati al domicilio dei sospetti nel corso della perquisizione. In uno degli appartamenti dei sospettati, a Montpellier, si trovava un vero e proprio laboratorio dove si preparava esplosivo Tatp, secondo quanto riferito dalle fonti vicino all’inchiesta citate da BFM-TV.

Uno dei quattro soggetti si stava probabilmente preparando a fare un attacco kamikaze. L’atmosfera che si respira in Francia negli ultimi mesi, a causa del terrorismo islamico, è sempre più pesante. Non è il primo attentato che viene sventato.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!