Inghilterra, senzatetto salva anatre e le adotta. Interviene la polizia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:13

Russ O’Conner aveva salvato delle anatre dalla morte e le aveva adottate, tenendole con sé in strada. Adesso, per questo senza tetto della cittadina di Newton Abbot, nella contea di Devon, in Inghilterra, è arrivato il sequestro degli animali da parte delle forze dell’ordine.

Il tutto è avvenuto sotto gli occhi dei passanti increduli. Come racconta una testimone, Kymberley Peasrl-Hatton, la polizia è intervenuta con un cospicuo numero di agenti, del tutto fuori misura per il tipo di intervento richiesto. Scrive infatti la donna sulla propria pagina Facebook: “Vi ricordate il barbone del quale ho postato la foto, quello che aveva salvato e cresciuto delle anatre? Bene, qualcuno ha chiamato la polizia, che è arrivata con nove agenti, un furgone antisommossa e due volanti. Ma che diavolo? Non hanno niente di meglio da fare che molestare un ragazzo già provato dalla sua sfortuna?”

La polizia, di contro, ha voluto puntualizzare la dinamica dell’accaduto. “Abbiamo ricevuto un certo numero di chiamate che denunciavano la presenza di un barbone in compagnia di due anatre tenute all’interno di uno scatolone. Non vi è nessuna indagine in corso, ma gli animali sono stati sequestrati e collocati in un istituto privato che si sta occupando della loro cura.”

L’ultima parola in merito a questa amara vicenda è quella del diretto interessato. Racconta infatti Russ: “Grazie alle mie anatre ero riuscito a smettere di fumare erba. Prendermi cura di loro è stato come rinascere ma a qualcuno, evidentemente, non piaceva che la gente venisse a visitarmi ogni giorno per porgere un saluto a me e alle mie amiche.”

Giuseppe Caretta

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!