Nostalgia ’90: “Una sorpresa su cinque sarà uno di noi”, gli spot anni ’90 del Kinder Sorpresa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:33

Ci ripromettevamo già da parecchio di rilanciare la nostra rubrica dedicata agli anni ’90 e alla normale nostalgia che sorge nel pensare a quegli anni (quando il mondo era un’arca, noi eravamo Noè e J.Ax non aveva conosciuto ancora Fedez, che d’altra parte era un ragazzino come noi).

Fatto sta che abbiamo fatto slittare il back in the days fino ad oggi, quando – con uno sforzo di volontà sovrumano – abbiamo deciso di ritornare a stendere un pezzo per Nostalgia ’90, incentrandolo sulle pubblicità delle sorprese di Kinder Sorpresa (pubblicità che si incentravano sulle sorprese clou, quando attorno ai pupazzetti c’era un universo di ingegnose sorprese).

Dagli Happypotami del 1991 ai Vampirelli che brillavano al buio all’inizio del nuovo millennio, abbiamo visto tartarughe, coccodrilli, leoni e animali d’ogni tipo umanizzati e intenti nelle più goffe attività. Pupazzetti singolarmente dipinti a mano (con annesso senso di colpa procurato dalle madri che dietro la pittura a mano vedevano possibile sfruttamento minorile).

Ricordando come “una sorpresa sarà uno di noi” (e come l’adrenalina del 20% ci regalava un’emozione, ben prima di scoprire la sorpresa in sé) vi lasciamo al video nostalgico:

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!