Napoli, durante la Giornata dell’Ammalato una rom rubava i portafogli ai pazienti

Mentre il Cardinale, il Governatore ed i vertici dell’azienda ospedaliera festeggiavano la ‘giornata dell’ammalato’, una 26enne faceva piazza pulita dei portafogli dei pazienti. Il fatto è avvenuto attorno alle 14 di ieri al Cardarelli di Napoli, mentre era in coso la cerimonia con l’alto prelato De Luca, ed i vertici sanitari ed aziendali dell’ospedale.

La ladra era una donna di etnia rom di Portici di 26 anni. E’ stata presa da una guardia giurata dopo che aveva sfilato il portafoglio dalla borsa di una paziente, ricoverata in uno dei reparti dell’ospedale. La Guardia Giurata ha fermato la donna e l’ha consegnata agli agenti del drappello ospedaliero. Proprio in questa circostanza si è scoperto che la donna aveva già fatto piazza pulita di buona parte dei portafogli e dei borsellini in altri reparti dell’ospedale. La donna è stata trovata in possesso anche di oggetti ed effetti personali delle sue vittime ignare.

La donna adesso è accusata di furto aggravato; la 26enne è stata denunciata. Probabilmente la rom stava approfittando del momento di confusione totale, dato che nella struttura si trovava il cardinale e quindi buona parte degli ospiti erano nei corridoi per salutarlo, senza prestare più molta attenzione ai loro effetti personali. I portafogli sono stati restituiti ai legittimi proprietari.