Calcio Femminile, Serie B: guida alla quarta di ritorno

Serie B femminileTorna l’appuntamento di Calcio Femminile Italiano con la quarta giornata di ritorno del Campionato di Serie B Femminile che verrà disputata domenica 19 Febbraio alle ore 14.30.

Si prospettano due gare alla portate per le due attuali contendenti del Girone A di Serie B in quanto la capolista Novese si scontrerà contro Oristano che si trova a classifica metà-bassa mentre l’Empoli Ladies contro la Lucchese. Alessandria confermata al terzo posto giocherà contro la Sarda Caprera in un match di gran lunga alla portata anche se l’andata era finita con un 3 a 2 quasi sofferto in favore delle Piemontesi. Musiello Saluzzo, ultima in classifica, proverà a trovare qualche punti contro la Juventus, mentre Torino contro l’insidioso Ligorna. Infine match importante per risalire nella top 5 quello tra Amicizia Lagaccio e Molassana Boero che all’andata aveva visto trionfare questa seconda con un poker.
Match valido per la vittoria del campionato nel Girone B: Permac Vittorio Veneto contro Sassuolo. L’andata si era conclusa con una vittoria di misura in favore delle Venete con la rete siglata da Virgili, ma questa volta al Sassuolo serve una vittoria per assicurarsi la vetta certa e definitiva. Castelvecchio a Ferrara per affrontare la New Team con lo scopo di tenersi stretto il terzo posto dal momento che Padova si trova a -1. Padova che invece affronterà l’Arezzo dove all’andata la gara si era conclusa con un pareggio di 2 a 2. Scontro alla portata per la Federazione Sammarinese che affronterà l’ultima in classifica La Saponeria Unigross, stessa cosa valida per l’Imolese contro la Virtus Padova. Infine match importante per risalire la classifica quelli tra Gordige contro Udinese e Grifo Perugia contro Marcon dove sarà indisponibile Pellegrino per la Grifo in quanto squalificata per due giornate.
La Capolista del Girone C Valpolicella ospite in Trentino per affrontare il Trento Clarentia, mentre Inter Femminile ospiterà in casa le Azalee senza l’allenatore Wergifker in quanto squalificato per una giornata. Anche Real Meda diretto in Trentino ma per affrontare il fanalino di coda Sudtirol Damen, mentre Orobica dovrà vedersela contro l’insidiosa Fortitudo rinunciando per tre settimane all’atleta Barcella per squalifica. Pro San Bonifacio che è sempre a -1 dall’Inter se la vedrà invece contro l’Unterland Damen. Scontro in ottica punti salvezza quello tra Vicenza e Azzurra S. Bartolomeo, mentre clima di un quasi derby tra Riozzese e Milan Ladies dove l’andata di era conclusa con un vittoria di misura per la squadra rosanera.
Continua la lotta della Pink Bari in attesa dello scontro diretto contro la Roma CF che sarà all’ultima giornata di campionato dove intanto entrambe le squadre attendono un rispettivo passo falso per il comando della classifica del Girone D. La squadra di D’Ermilio dovrà vedersela contro l’Apulia Trani che è reduce da importanti successi tra cui l’ultimo contro Salento Women, mentre quella di Seleman contro Nebrodi. Clima di derby nel capoluogo Campano tra Domina Neapolis e Napoli Carpisa Yamamay, mentre partita insidiosa per Salento Women che dovrà vedersela contro la Roma XIV che ha dato prova di grande determinazione e di riuscire a mettere in difficoltà anche la capolista nello scorso weekend. Grifone Gialloverde vedrà uno scontro aperto contro la Lazio Women per l’ottica salvezza, mentre Latina che detiene un indiscusso terzo posto approderà in casa del Napoli Dream Team.

SOSTIENI ANCHE TU IL CALCIO FEMMINILE!