Litiga con la fidanzata e scappa con il bimbo: rintracciato 21enne

Solo tanto spavento, ma nessuna conseguenza. E’ stato infatti ritrovato Gianluca Caucci, il 21enne di Monterotondo (Roma) che si era allontanato dopo una lite con la sua fidanzata. Dopo il diverbio, Caucci era fuggito con il figlioletto neonato, facendo perdere le proprie tracce.

Il fatto è accaduto venerdì sera, intorno alle ore 22. La coppia ha cominciato a litigare nel mezzo di una strada di Monterotondo, alle porte di Roma. Caucci ha sferrato un pugno al volto della donna e successivamente è andato via con il bimbo di due mesi e mezzo che si trovava nella carrozzina.

Immediatamente la donna, una 20enne originaria della Lituania, ha lanciato l’allarme, denunciando Caucci. I carabinieri hanno subito avviato le ricerche ed è stato attivato anche il piano di ricerche provinciale, con la Protezione Civile, unità cinofile ed elicottero.

Alla fine i carabinieri sono riusciti a rintracciare il 21enne e il neonato, che si trovavano al centro commerciale “Porta di Roma”, in zona Bufalotta, alla periferia della Capitale. Entrambi sono in buone condizioni.

Il giovane è stato portato dai carabinieri in caserma per essere ascoltato. Secondo quanto si è appreso, il bimbo sta bene ma a scopo precauzionale si trova in ospedale per un controllo di routine.