Dito medio di Ancelotti ai tifosi dell’Hertha: “Mi hanno sputato addosso”

Il tecnico del Bayern Monaco Carlo Ancelotti, uomo noto per il suo aplomb, ha perso le staffe al termine del match con l’Hertha Berlino di ieri pomeriggio, pareggiato dai bavaresi a tempo abbondantemente scaduto.

L’ex tecnico di Juventus e Milan è stato immortalato dalle telecamere prima di entrare nel tunnel degli spogliatoi mentre alza il dito medio verso i tifosi dell’Hertha, infuriati per la rete del pareggio, ad opera di Lewandowski, arrivata oltre il già lungo tempo di recupero concesso dall’arbitro. Un recupero che ha fatto infuriare anche l’allenatore della squadra della Capitale, Pal Dardai, che espresso la propria rabbia, parlando di “bonus Bayern”.

Ma tornando al gestaccio di Ancelotti, il tecnico italiano s’è così giustificato ai microfoni della tv tedesca ‘ARD’: “Sì, è vero, ho fatto quel gesto, ma perché mi hanno sputato addosso”.