Napoli, due operai schiacciati da una lastra di marmo: uno è in gravi condizioni

Gli incidenti sul lavoro sono da sempre una piaga inaccettabile per un Paese moderno e industrializzato come il nostro. Ma purtroppo continuano ad accadere a causa di norme e regole mai rispettate. L’ultimo caso è accaduto a Napoli, precisamente nel quartiere Chiaia, dove nella giornata di oggi due operai sono rimasti feriti a causa dello schiacciamento provocato da una lastra di marmo.

L’incidente è avvenuto in Via dei Mille. Uno degli operai coinvolti nell’incidente si trova ricoverato in gravi condizioni ed è stato trasportato all’ospedale “Loreto Mare”. L’altro operaio, fortunatamente, non ha riportato conseguenze serissime – una gamba rotta ed una ferita all’occhio – ed è stato invece ricoverato al “Fatebenefratelli”.

Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri, pare che i due stessero maneggiando una lastra di marmo sul cantiere di un Palazzo in ristrutturazione che, per causa ancora d’accertare, li ha schiacciati.

Su quanto avvenuto stanno indagando i carabinieri della compagnia Centro. L’ennesimo incidente sul lavoro si è verificato poco prima le 13, nel quartiere Chiaia, a Napoli, ed è solo l’ultimo di una lunga serie: nel 2017 sono già molti gli incidenti accorsi a operai sul posto di lavoro. La tendenza non accenna a diminuire, nonostante i continui richiami al rispetto delle regole.