Roma, truffa del termosifone: un’altra coppia di anziani truffata e derubata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:14

Si fingono dei tecnici dei termosifoni per truffare e rubare in casa degli anziani, questo il nuovo escamotage inventato dai ladri di appartamento per ispirare la fiducia degli anziani che si sta diffondendo da nord a sud. L’ultimo furto denunciato si è verificato a Roma a casa di una coppia di anziani pensionati: un uomo in abiti d’operaio si è presentato come addetto al controllo dei termosifoni e si è fatto invitare dentro l’appartamento dopo aver verificato che in casa si trovavano solo i due anziani.

Il truffatore si è fatto accompagnare nei pressi di un termosifone e con un aggeggio a luce pulsata ha finto di verificarne l’effettivo funzionamento, arrivato al calorifero della cucina ha detto ai due anziani che c’era un malfunzionamento dovuto ad un oggetto di metallo incassato nel muro, così ha chiesto loro se ci fosse una cassaforte o qualcosa di simile, la coppia ha risposto di sì e gli ha spiegato dove si trovava.

Qualche istante dopo un complice si è introdotto in casa ed approfittando della distrazione offerta dal finto tecnico ha svuotato la cassaforte di tutto il contenuto ed è uscito dall’appartamento. Una volta informato anche il finto tecnico di quanto accaduto, anche questo è uscito dalla casa dei due anziani il prima possibile.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!