Il ritorno dei Decibel di Enrico Ruggeri, il primo singolo è ‘My my generation’

Dal punk nudo e crudo alla new wave fino all’alternative rock. I Decibel hanno fatto sognare e ballare intere generazioni ed oggi, a distanza di 40 anni dal loro disco d’esordio “Punk”, sono tornati con un nuovo album, “Noblesse oblige” ricco di sorprese. La storica band guidata da Enrico Ruggeri è di nuovo sulle scene con il suo primo singolo “My my generation”, un brano dal ritmo incalzante diffuso poche ore fa su Youtube. Non si tratta di un’operazione nostalgia, come confermato da Enrico Ruggeri nel corso delle interviste di presentazione del nuovo disco, bensì di un vero e proprio album ex novo, privo dei suoni elettropop che contraddistinguevano i Decibel degli anni ’70 e ’80.

Nessuna sequenza pre-registrata ma strumenti veri e propri, come il mellotron, l’organo Vox Continental ed il minimoog suonati da Silvio Capeccia. E, accanto alla inimitabile voce di Ruggeri, le innovazioni chitarristiche di Fulvio Muzio. Insomma il trio storico, insieme ai quali hanno collaborato Lorenzo Poli al basso, Paolo Zanetti alla chitarra e Massimiliano Agati alle pelli.

Non solo un disco: i Decibel sono pronti per tornare sul palco, con un tour italiano al via il prossimo 17 marzo dal Teatro del Viale di Castelleone (Cr). I Decibel suoneranno poi al Club Duepuntozero di Pomezia (Rm) il 18 marzo e a seguire al Teatro Morlacchi di Perugia e al Club Le Roi di Torino il 25 e 28 marzo. Le altre tappe del tour al momento confermate sono il 29 marzo al Teatro Palco 19 di Asti, l’8 aprile al Teatro della Tosse di Genova, al Teatro della Luna di Milano il 10 aprile per concludere (almeno per ora) il 26 aprile ed il 18 marzo al Teatro delle Celebrazioni di Bologna e al Creberg di Bergamo. Noblesse oblige sarà invece nei negozi il prossimo 10 marzo.

Daniele Orlandi