Cina, drammatico incendio in un hotel intrappola decine di persone: ci sono morti e feriti

Un terrificante incendio è scoppiato oggi in un hotel a Nanchang, la capitale della provincia cinese di Jiangxi. L’incendio ha intrappolato un numero imprecisato di persone all’interno della struttura. L’Agenzia Nuova Cina ha sostenuto che le fiamme si sono sviluppate al secondo piano dell’albergo HNA Platinum Mix, che si trova nel Honggutan New District della città. Il rogo si sarebbe sviluppato attorno alle otto del mattino, cioè all’una di notte in Italia. Sul luogo c’erano almeno dieci operai che stavano svolgendo dei lavori. Per ora la causa dell’incendio che ha tenuto sotto scacco diverse persone non è ancora nota.

Un uomo si è lanciato dal secondo piano, rompendo una finestra, ed è stato prontamente ricoverato in ospedale a causa delle ferite riportate. L’hotel, che ha quattro piani, è collegato con un palazzo di appartamenti alto invece 24 piani. Anche lì ci sono diverse persone che sono rimaste intrappolate a causa dell’incendio, che si è espanso molto velocemente.

Sul luogo ci sono almeno dieci automezzi dei vigili del fuoco che stanno cercando in tutti i modi di domare le fiamme.
Il bilancio del rogo è comunque pesante: sono almeno tre i morti, e 14 le persone ferite, si spera solamente che non sia destinato ad aumentare.