UK, bimba di 5 anni muore dopo che medico decide di non visitarla

Un ritardo di 4 minuti è stato fatale ad una bimba di soli 5 anni nel sud del Galles. Il dottore che avrebbe dovuto visitarla, pur essendo perfettamente consapevole delle sue condizioni, ha deciso di soprassedere perchè la mamma della piccola, Shanice, è arrivata all’appuntamento con quattro minuti di ritardo.

Per questo, il dottor Rowe ha detto alla receptionist che non avrebbe visitato la piccola. Tutto questo è accaduto alle 5 del pomeriggio del 26 gennaio 2015, dopo che Ellie-May Clark era stata colpita da un attacco d’asma a scuola.

Dopo il rifiuto del medico, alle 22:35 Shanice ha trovato la piccola in preda ad un nuovo attacco d’asma. La bimba non respirava. La mamma l’ha portata subito al Royal Gwent Hospital, dove è stata ricoverata. Ma Ellie-May Clark è morta poco dopo. 

Le indagini hanno poi permesso di scoprire che la causa della morte della piccola può essere ricercata nel rifiuto del dottor Rowe, che non ha voluto visitarla per un motivo altamente futile. Il medico ha provato a difendersi dicendo che in quel momento aveva un altro paziente da visitare, ma le indagini hanno smentito questa tesi. Il dottor Rowe, 53 anni, è stato sospeso per sei mesi dopo la morte della piccola, avvenuta a Newport, nel Sud del Galles. Ora lavora in un altro reparto chirurgico a Cardiff.