Celentano e Claudia Mori: “Intrusioni in casa nostra, siamo spaventati”

“Mi vedo costretto a rendere noti fatti gravi che si stanno verificando nella mia abitazione di Galbiate e nei confronti miei e di Claudia”. Comincia così la denuncia di Adriano Celentano, che dal suo blog ha voluto rendere noto a tutti cosa sta accadendo nella sua vita e in quella della sua compagna.

“Da giorni all’interno dell’abitazione avvengono intrusioni di sconosciuti, individuati in numero di 6, più la presenza di un altro che pare sorvegliare”. Tutto ciò starebbe accadendo nell’abitazione di Galbiate dove vive la coppia, ovvero la villa di famiglia, la stessa dove Celentano ha in parte registrato l’ultimo disco con Mina.

Claudia Mori, pur ribadendo che la villa è controllata da guardie armate, sottolinea che questi episodi stanno diventando sempre più frequenti. “Questa strana banda salta il cancello, entra nel parco, si spinge fino a un passo dalla casa e poi fugge. La prima volta hanno rotto il lunotto posteriore della mia macchina senza toccare nulla – racconta la Mori – La mattina dopo, come sempre, dovevo andare in ufficio. Ho fatto per prendere l’auto che era vicino alla porta d’ingresso di casa e ho trovato il vetro frantumato. C’erano dentro due borse ma le hanno lasciate lì”.

Le telecamere della villa hanno ripreso il gruppetto. “Si vede una persona che fa da palo con uno zainetto, mentre gli altri entrano. Non si distinguono bene i volti, alcuni hanno un cappuccio tipo felpa ma comunque non dei passamontagna. Sembrano giovani, sono agili – spiega la Mori – Non ho proprio idea di cosa stiano cercando queste persone. Quel che è certo è che siamo spaventati”. La procura di Lecco ha aperto un fascicolo.