Pistoia, anziana muore nell’incendio della sua abitazione

Non ce l’ha fatta l’anziana di Agliana, in provincia di Pistoia, che ieri è rimasta uccisa in seguito all’incendio che si è sviluppato nel soggiorno di casa, dove lei, invalida dormiva.

Stando agli accertamenti effettuati da parte della scientifica e dai carabinieri, pare che l’incendio sia stato scatenato dalla termocoperta. Tuttavia, gli inquirenti non escludono neppure l’ipotesi che il rogo sia partito dalla stufetta che l’anziana signora teneva nella stanza.

La 92enne è deceduta nel rogo, mentre la badante romena, Verginia Tudor, di 46 anni, è stata ricoverata all’ospedale San Jacopo. La badante si è infatti calata dal terrazzo del primo piano per sfuggire al fumo che aveva invaso tutto la casa e alle fiamme che stavano salendo al piano superiore.

“Mi sono svegliata pochi minuti prima delle tre perché sentivo delle grida – racconta una vicina della pensionata, che abitava in via Spartaco Lavagnini, al quotidiano “Il Tirreno” – Ho pensato che forse stavo sognando, poi ho realizzato che non era così. Mi sono affacciata alla finestra e ho visto la badante di Iolanda. Urlava. Tutto intorno c’erano fumo e fiamme. Ho detto a mio marito di chiamare i pompieri e sono scesa giù. In pigiama, solo il tempo di indossare un giubbotto”.