Donna incinta coinvolta in un incidente, salvata da un infermiere

Strappare una persona alla morte. E’ l’impresa compiuta da un infermiere che ha soccorso una donna incinta, che ha improvvisamente perso conoscenza. Il protagonista di questa impresa, diventata virale sul web grazie ad un video, è il 36enne Keith B Ezell che ha avuto la fortuna di trovarsi nel posto giusto al momento giusto; tutto è accaduto mentre stava andando al lavoro e si è trovato ad assistere ad un incidente: la donna è svenuta a bordo di un’auto e la persone che stava guidando il mezzo ha iniziato ad urlare che non respirava più. Keith ha immediatamente sdraiato a terra la donna con il figlio in grembo iniziando a praticare una manovra di rianimazione, alternandola alla respirazione bocca a bocca per quattro lunghi minuti senza mai perdere le speranze, come raccontato da chi ha assistito alla scena.

L’amica dell’infermiere, Danielle Nicole, ha raccontato: “questo è il mio amico e collega Keith B. Ezell, intervenuto per salvare questa donna incinta”, e il relativo video è divenuto virale con oltre 200 mila condivisioni. L’infermiere ha proseguito fino all’arrivo dei soccorsi, e ha atteso che gli infermieri confermassero che c’era battito. Poi, dopo aver letteralmente strappato alla morte una persona, ha aggiunto, ‘ora devo davvero andare al lavoro’. Successivamente Keith ha anche telefonato in ospedale per sincerarsi delle condizioni della donna e del bambino e avere la certezza che fossero fuori pericolo.

https://www.youtube.com/watch?v=bHdQAE2xX4w

Daniele Orlandi