18 km contromano sull’autostrada A27: revocata patente e maxi multa a donna di 73 anni

Contromano in autostrada per 18 km. Un fatto assurdo, oltre che estremamente rischioso, ma è davvero avvenuto per una donna di Padova che si doveva recare all’aeroporto di Tessera per prendere il figlio. La donna, di 73 anni, ha percorso almeno 18 km contromano sull’autostrada, sulla corsia nord dell’A27, fra l’altro di sera.

Le innumerevoli segnalazioni sono giunte verso le 22:30 di sera di mercoledì: gli automobilisti segnalavano un’auto che andava tranquillamente contromano, da Pian Di Veodia a Fadalto. L’emergenza è scattata praticamente subito e il Coa di Udine ha fatto partire le pattuglie della stradale, mentre veniva diffuso un messaggio nel quale si pregava gli automobilisti di fare molta attenzione.

L’auto, alla fine, si è fermata per aver incrociato un cantiere alla galleria di Monte Baldo. “Grazie all’opera congiunta della pattuglia e degli operai tutto si è concluso nel migliore dei modi” ha detto Martin Egger, il comandante della Stradale A27. Certo, sono stati attimi di vero panico per gli automobilisti. La donna, B.C.m padovana di 73 anni, ha raccontato di essere partita da qualche ora per andare a Tessera. Alla fine, però, è finita fino a Belluno. Non è la prima volta che si verifica un fatto simile, e per fortuna che non è avvenuto nessun incidente.