Lutto per il mondo della musica: Roberta Alloisio è morta per un malore improvviso

Genova piange la scomparsa di una grande artista, questa mattina Roberta Alloisio, cantautrice molto apprezzata sia per i suoi lavori discografici che per quelli teatrali, è stata colpita da un malore improvviso ed è morta a 53 anni. Quando i familiari si sono accorti del malore hanno chiamato i soccorsi che, malauguratamente, sono arrivati troppo tardi per salvarle la vita, constatato il decesso il medico legale ha confermato che si è trattato di un arresto cardiaco.

Nata ad Alessandria nel 1964 ha subito mostrato un talento eccezionale per la musica e la composizione di testi, il suo esordio professionale è arrivato quando aveva ancora 13 anni (nel 1977) con il gruppo fondato dal fratello Gian Piero Alloisio, l’Assemblea Musicale Teatrale. Il suo talento poliedrico l’ha portata ad essere molto stimata durante la sua lunga carriera ha stretto un importante amicizia con il teatro della Tosse, alla Compagnia del Festival Suq e a don Andrea Gallo.

Nel 2011 è arrivato il più grande riconoscimento della sua carriera, grazie all’album ‘Janua‘, infatti, ha ricevuto la ‘Targa Tenco‘, riconoscimento musicale istituito nel 1984 che assegna da oltre trentanni un premio agli artisti che si distinguono per musica complessa e testi impegnati ed assegnato da 200 tra i migliori giornalisti in ambito musicale. Ad inizio anno era uscito anche l’ultimo album, intitolato ‘Luigi‘ e dedicato proprio alla memoria del cantante suicidatosi a Sanremo.