La drag queen insieme alla donna con il niqab: la foto dello studente scatena il dibattito negli USA

Sta facendo molto discutere la foto scattata all’interno di un vagone della metropolitana di New York, che vede una drag queen seduta di fianco ad una donna completamente coperta dal velo islamico, il “niqab”.

Lo scatto che sta scatenando molte discussioni è stato pubblicato sui social da Boubah Berry, uno studente originario della Guinea. La foto ha impiegato davvero poco tempo per diventare virale: inevitabilmente, in tutta la popolazione americana, è scoppiato un acceso dibattito su questa foto. Un segno di una società libera e aperta o l’indicazione evidente di come i tempi moderni stiano portando gli USA alla deriva?

Molti consensi, quindi, ma anche molte critiche. Boubah ha pubblicato l’immagine sul suo profilo Instagram, rivolgendosi direttamente al Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. “Questa è l’immagine della libertà. Signor Presidente, non abbiamo nessun problema con la diversità e riconosciamo la libertà del credo religioso. E’ scritto nella Costituzione – scrive Boubah Berry – Credo che dovrebbe leggerla qualche volta”.

La stessa drag queen immortalata nello scatto, Gilda Wabbit, ha condiviso la foto dello studente della Guinea. Ma non tutti hanno accolto positivamente l’immagine, nè tantomeno il messaggio di Boubah. “Questo è il futuro che vogliono i liberal”, hanno scritto alcuni utenti tra i commenti.