Montesilvano, incendio nel palazzo, si lancia dalla finestra per fuggire alle fiamme e muore

Tragedia a Montesilvano, in provincia di Pescara, Abruzzo. Un uomo è morto dopo essere caduto dal sesto piano di un palazzo in via Isonzo, dove questa mattina è divampato un grande incendio in un appartamento. L’uomo, straniero, è morto sul colpo. Non si sa ancora se si sia gettato per cercare di fuggire le fiamme o se sia piuttosto scivolato dal cornicione dove si trovava mentre attendeva i soccorsi.

Un coinquilino invece si è ferito ma è stato salvato con l’autoscala dei vigili del fuoco. Le cause dell’incendio sono ancora sconosciute. Nel grande rogo, però, si teme che possano esservi state anche altre vittime. I vigili del fuoco sono sul luogo dell’incendio, le cui cause non sono ancora note.