Milano, venerdì presso la parrocchia di Sant’Idelfonzo si terranno i funerali di Dj Fabo

Sono passati dieci giorni dalla decisione di Fabiano Antoniani (Dj Fabo) di togliersi la vita in Svizzera tramite la procedura del suicidio assistito che in Italia è ancora illegale. In questi giorni tutti hanno condiviso la propria opinione su questa scelta difficile e sicuramente non affrontata con leggerezza da un ragazzo la cui vita era stata irrimediabilmente compromessa da un incidente d’auto, ma adesso è giunto il momento di rispettare la sua memoria.

Come a voler seppellire le polemiche correlate alla discussione eutanasia, questa mattina la fidanzata di Fabo, Valeria Imbrogno, ha condiviso su Facebook orario e data della cerimonia funebre che si terrà nei pressi della parrocchia di Sant’Idelfonso di Milano, alle ore 19:00 di venerdì 10 marzo, una cerimonia aperta a tutti come sottolineato nel messaggio originale dove Valeria scrive per volontà del suo fidanzato: “Fabiano Antoniani: per chi volesse salutare Fabo…“.

Il fatto stesso che la cerimonia si terrà nei pressi di una parrocchia dimostra come anche la Chiesa voglia seppellire l’ascia in occasione dei funerali di un uomo che vedeva la sua vita priva di significato e che ha pregato perché gli venisse concesso un sollievo da una condizione di estrema sofferenza, come sottolinea anche Marco Cappato in un post Facebook in cui scrive: “10 anni fa il Vaticano chiuse le porte in faccia a Welby. Per Fabo, le porte della Chiesa saranno aperte“.