Morto il maestro Alberto Zedda, direttore artistico della Scala di Milano

È morto all’età di 89 anni il maestro Alberto Zedda, il direttore artistico del Teatro alla Scala di Milano, del Rossini Opera Festivale e del Carlo Felice. Zedda era nato a Milano il 2 gennaio del 1928, ed era stato legato soprattuto alla Renaissance Rossiniana;  vinse nel 1957 il concorso internazionale della Rai, per direttori d’orchestra, e da allora ha avuto una lunghissima carriera nei più famosi teatri italiani.

Il grande maestro aveva anche insegnato Storia della musica all’Università di Urbino. Le condizioni del maestro, che il mese scorso aveva tenuto una master class di canto a Madrid, si sono aggravate negli ultimi giorni, fino al suo spegnimento. 

La sua densa carriera, fatta di successi e di riconoscimenti, lo rende a ragione uno dei grandi esponenti della cultura musicale e canora italiana. In tutto il mondo artistico, istituzionale e musicale si sono alzate voci a ricordo del grande maestro e messaggi di cordoglio e di affetto per la sua dipartita.