Milano: va a fuoco una baracca di legno, morta una donna, ustionato un uomo

Tragedia in zona Vigentino a Milano, dove una donna ha perso la vita in un incendio che ha colpito una baracca dove viveva, vicino a Via dell’Assunta. Una donna è morta a causa delle ustioni ed un uomo è stato trovato con ustioni sul 30% del corpo. Le fiamme sono iniziate la notte scorsa, prima di mezzanotte; non si conoscono ancora le cause del rogo, la zona in questione è frequentata da senzatetto ed è degradata, e per ora la polizia che sta indagando non esclude alcuna ipotesi.

Quando l’incendio è stato finalmente spento, i vigili del fuoco hanno proceduto a recupero del corpo della donna. L’uomo ferito è stato soccorso dai vigili, ed è stato portato all’ospedale Niguarda dove è stato medicato. Le sue condizioni sono gravi, ma è stato dichiarato fuori pericolo. L’allarme per l’incendio è stato dato da una volante che si trovava nel quartiere in quel momento per pattugliare.

Sono state sentite delle urla che provenivano dalla baracca che bruciava, che essendo in legno si è trasformata in una trappola mortale. L’uomo con gli abiti infiammati è riuscito ad uscire in tempo dalla baracca. Non è ancora stato identificato né lui nè la donna che purtroppo ha perso la vita nel rogo.