Acqua rosa dai rubinetti: lo strano fenomeno in Canada

Chi ha aperto il rubinetto di casa nelle ultime ore nella cittadina canadese di Onoway non poteva credere ai suoi occhi. Al posto che essere trasparente e cristallina, l’acqua aveva infatti un’inconsueta colorazione rosa: a decine i residenti hanno iniziato a tempestare il comune di telefonate, preoccupati per quello strano fenomeno e per il rischio di tossicità legato all’insolito colore dell’acqua. Poche ore dopo è emersa la verità: il ‘rosa’ era legato all’utilizzo di permanganato di potassio, un sale che viene impiegato per l’eliminazione di acido solfidrico e ferro presenti nell’acqua.

A causa di un problema ad una valvola però ne è stata utilizzata una quantità eccessiva e l’acqua ha così cambiato colore, uscendo dai rubinetti delle abitazioni di un colore rosa molto intenso. Il sindaco Dale Krasnow è dovuto intervenire per confermare che la colorazione non era pericolosa per la salute e che avrebbe potuto provocare solo lieve prurito alla pelle, per poi scusarsi con i cittadini per la poca tempestività con la quale sono state fornite loro le informazioni in merito al particolare fenomeno. Nella mattinata di martedì la situazione è tornata alla normalità e il color rosa è scomparso.

Daniele Orlandi