Birmingham: scoperto un rifugio dei cavalieri templari in una caverna

Nello Shropshire (contea nei pressi di Birmingham) si vive principalmente di agricoltura e si conduce una vita semplice e nessuno immaginava che poco sotto la superficie si potesse nascondere un bene archeologico dal valore inestimabile. La scoperta è stata fatta da un fotografo professionista, Michael Scott, il quale dopo aver visto un video di una delle caverne presenti in zona ha deciso di fare un giro al loro interno per un servizio fotografico.

Quando si è avvicinato alla caverna in questione, il cui ingresso era molto simile ad una “Tana di coniglio” il fotografo ha fatto una scoperta sensazionale dentro quel buco non c’era una semplice caverna ma un vero e proprio santuario religioso che sembra appartenesse all’ordine dei templari. All’interno della caverna non vi è solo il santuario ma anche una specie di rete sotterranea  di strade che compone una specie di città, la struttura è finemente intagliata nella roccia e sostenuta da numerosi archi.

Lo scopritore del tempio spiega che lo stato della struttura è sorprendentemente intatta nonostante risalga al medioevo e si trovi poco sotto la superficie, ma la cosa che lo ha stupito maggiormente  è che al suo interno non penetra nemmeno l’umidità, questo infatti ha raccontato che mentre stava fotografando la straordinaria struttura fuori pioveva molto forte ma all’interno l’ambiente era rimasto asciutto e secco.