Rovigo, 29enne scompare nel nulla: “La faccio finita”. Le ricerche della polizia

Sono ore di dramma e di speranza quelle che sta vivendo una famiglia di San Martino di Venezze, la quale ha denunciato la scomparsa di un 29enne nella periferia di Rovigo, fra Teano e via Calatafimi. Il ragazzo avrebbe lasciato la macchina aperta, e dentro la stessa sono stati trovati alcuni messaggi dal contenuto inquietante. Il timore è che il ragazzo possa aver deciso di compiere qualche gesto estremo: la famiglia ha subito contattato le forze dell’ordine.

L’allarme è stato dato dallo zio del giovane, col quale lavora: il giovane si sarebbe allontanato nel corso della pausa pranzo dal lavoro e non avrebbe più fatto ritorno. I vigili del fuoco per alcune ore hanno controllato tutta la zona della via e Sarzano, mentre il nucleo sommozzatori stato attivato dai vigili del fuoco, ma al calare delle tenebre sono tornati alla base. Al lavoro anche i cinofili ed i tas.

Sono al lavoro per trovare il 29enne scomparso setacciando la zona dove vive, quella compresa fra San Martino di Venezze e Sarzano. Momenti da incubo quelli che sta vivendo la sua famiglia, mentre oggi nel corso della mattinata sono riprese le ricerche che durante la notte erano state sospese per l’oscurità.